Negli investimenti è meglio la velocità della lepre o la costanza della tartaruga?

By redazione Gimme5

Le olimpiadi sono la manifestazione sportiva più antica e famosa del mondo, un evento unico nel suo genere, in cui campioni di ogni disciplina si sfidano per decretare il migliore. È in questa occasione che ci sentiamo tutti vicini al rappresentante del nostro paese e lo ammiriamo nella sua prestazione. Un campione, però, non può nascere dal giorno alla notte. Richiede allenamento, disciplina e costanza.

È quest’ultima la parola chiave che hanno in comune l’allenamento con il risparmio e l’investimento. Perché se per diventare campioni ci vuole tempo, anche per gestire le proprie finanze serve metodo e costanza.

Questo comportamento vale in qualsiasi stagione dei mercati, sia che si assista a una fase di crescita sia che si verifichi una caduta dei prezzi dei titoli. Come sappiamo, infatti, il 2020 è stato un anno molto particolare, in cui si sono verificati livelli di volatilità a cui non si assisteva da tempo, dal 30 al 40%. Questo ha spinto molte famiglie a rinunciare all’investimento e mantenere alti livelli di liquidità, con spiacevoli conseguenze sulle proprie finanze.

Per spiegare in modo pratico quale comportamento adottare in una fase di declino dei mercati, abbiamo deciso di rivivere una delle gare più celebri di sempre…

La sfida tra la lepre e la tartaruga

Abbiamo ricreato la gara che si narra nella favola di Esopo, supponendo che la lepre e la tartaruga si sfidino sui mercati finanziari: i due famosi concorrenti metteranno a confronto i loro diversi stili di investimento. Il colpo di inizio gara viene sparato a febbraio 2020, quando la pandemia da COVID-19 divampa e i mercati crollano, mentre il traguardo viene tagliato i primi giorni di marzo 2021.

Prendiamo, quindi, in considerazione gli stili di investimento dei due concorrenti:

  • Lo stile della lepre. A inizio 2020 investe 100€ e quando si verifica la caduta dei mercati decide di non ritirare il suo investimento, sapendo di andare incontro a una perdita sicura. Tuttavia, rimanendo scottata dalla situazione incerta, decide che fino al momento in cui i mercati non torneranno al livello iniziale, non investirà altro denaro.
  • Lo stile della tartaruga. Oltre ai 100€ iniziali, decide di seguire un percorso basato sulla costanza, investendo ogni settimana 5€ in più.

Se non vedi la simulazione, clicca qui.

Come possiamo dedurre dal grafico, tra i due concorrenti è la tartaruga ad avere la meglio.

La lepre, a causa della caduta dei mercati e della sua decisione di rinunciare a investire altro denaro, da un investimento iniziale di 100€, dopo 12 mesi si ritrova 99,49€: ha sostenuto una perdita del 1%.

Al contrario, la tartaruga, che non si è fatta prendere dal panico ma che anche nel caso di un crollo dei mercati, con calma e costanza ha continuato a investire, a fronte di un investimento di 330€, dopo 12 mesi si trova ben 438,48€: ha ottenuto un guadagno del 17%.

Si può quindi notare che anche in un arco temporale così limitato, preso a soli scopi esplicativi, due stili di investimento di questo tipo portano a risultati completamente diversi. Se la gara fosse continuata per tutto il 2021 e negli anni a seguire, l’arco temporale più lungo, tipico di un investimento in fondi comuni, avrebbe molto probabilmente evidenziato ancor di più il valore centrale della costanza.

Caduta dei mercati: come comportarsi?

Quando ci si approccia al mondo dell’investimento, qualunque sia il denaro a disposizione, è fondamentale determinare innanzitutto un proprio obiettivo concreto (ad esempio, un viaggio dei sogni o la casa nuova) e un orizzonte temporale nel quale ci si aspetta di raggiungerlo, coerente con il profilo di rischio che si è disposti a sopportare (più lungo è l’arco temporale, maggiore sarà il rischio sopportabile e i possibili guadagni): a questo punto bisogna definire una pianificazione finanziaria adeguata, ovvero, quanto investire e con che frequenza.

Fatto ciò, è fondamentale continuare a seguire la propria pianificazione con costanza, senza farsi influenzare dai temporanei accadimenti che possono sconvolgere i mercati, perché nel lungo periodo questi sono sempre destinati a crescere. Nel caso di una caduta dei mercati, infatti, l’elevata incertezza rende molto difficile controllare la propria emotività, che potrebbe indurre a prendere decisioni impulsive e disastrose: vendendo tutte le proprie posizioni nel momento di caduta dei mercati, si cristallizzerebbe una perdita che non sarebbe più recuperabile, mentre, smettendo di investire, si rinuncerebbe a possibili opportunità di guadagno.

Come dimostra questo semplice esempio, investendo piccole somme di denaro con regolarità nel tempo, si possono cogliere le occasioni offerte dal mercato di comprare a sconto, ovvero acquistare a prezzi ribassati qualcosa di valore, andando poi a guadagnarci quando questo risalirà.

Inoltre, una pianificazione incentrata sulla costanza permette di ridurre al minimo i potenziali rischi legati all’investimento, perché comprando in momenti sempre differenti, il prezzo di acquisto viene costantemente mediato.

Che strumenti puoi utilizzare per investire con costanza?

Con Gimme5 puoi iniziare a risparmiare e investire con costanza attivando un piano di accumulo periodico (detto anche PAC). In che modo?

Ti basta attivare la regola automatica del Joink Ricorrente, con la quale puoi determinare una cifra periodica da destinare in automatico al tuo salvadanaio digitale, definendo in completa autonomia la frequenza e l’importo di questo accantonamento.

Sarai poi sempre libero di disattivare e riattivare la regola in base alle tue esigenze, e senza alcun vincolo. In questo modo potrai far crescere i tuoi risparmi e ottenere valore nel tempo, senza neanche accorgertene.

Nel caso in cui te la fossi persa, abbiamo parlato proprio di questa simulazione in una delle ultime puntate di Gimme5 Live, il nostro appuntamento settimanale in diretta streaming che puoi seguire dai canali social Youtube, Facebook e Twitch, o dal sito.

Se non vedi il video, clicca qui.

Rimani sempre aggiornato

Ricevi la nostra newsletter periodica in cui ti invieremo
solo il meglio dei contenuti e delle novità riguardanti Gimme5.

Iscriviti